• Tasso BCE 0,00%
  • Tasso legale dal 01/01/2018: 0,3%
  • TSU mutuo tasso fisso: 7,4625% - tasso variabile: 7,0125%
  • TSU leasing immobiliare tasso fisso: 8,7750% - tasso variabile: 7,9625%
  • TSU aperture di credito oltre 5.000: 14,9250%
  • TSU anticipi e sconti oltre 200.000: 8,0875%
  • TSU scoperti oltre 1.500: 22,4125%

RASSEGNA STAMPA


Treviso, il 23 settembre corso per la tutela degli azionisti coinvolti nella crisi delle banche

“Il nostro Dipartimento di Matematica sta affiancando gli investitori"
Veneto Economia - 01/09/2016

Alma Iura Business School organizza per venerdì 23 Settembre a Treviso un corso dal titolo “La tutela del risparmiatore-azionista coinvolto nella crisi delle banche venete. Profili pratici e processuali”, dedicato ai professionisti che vogliano affiancare cittadini ed aziende che hanno questi titoli in portafoglio. Il corso si propone quindi una disamina del concetto di titolo illiquido ed una riflessione sui possibili aspetti critici della loro distribuzione suggeriti dalla giurisprudenza degli ultimi mesi.

“Il tema della negoziazione dei prodotti finanziari cosiddetti “illiquidi” – afferma l’avv. Luca Zamagni, docente del corso – ha acquisito particolare rilevanza negli ultimi anni, al punto da coinvolgere una vasta platea di investitori, molto spesso azionisti di istituti di credito fortemente radicati nel territorio. Il corso si soffermerà sulle peculiarità di tali negoziazioni, analizzate alla luce della normativa di settore in materia di intermediazione finanziaria (con particolare riferimento alla Comunicazione Consob n. 9019104 del 02/03/2009). Saranno altresì analizzate le prime pronunce in materia della giurisprudenza, per lo più emesse all’esito procedimenti cautelari azionati dinanzi alle sezioni specializzate in materia di impresa dei tribunali territorialmente competenti, senza trascurare le pronunce di recente emesse in argomento dal Giurì bancario”.

 “Il nostro Dipartimento di Matematica – sottolinea Maddalena Mandarà, chief quantitative analyst di Alma Iura – sta affiancando gli investitori per verificare una possibile discordanza tra il prezzo di quei titoli e il loro valore reale al momento dell’acquisto. Gli elaborati prodotti sono necessari all’avvocato per eventuali trattative con la banca o in fase di contenzioso”.

 Un corso per avvocati, commercialisti e funzionari di banca

destinatari della giornata formativa sono avvocati, laureati in discipline giuridiche, commercialisti e praticanti, consulenti d’impresa, giuristi e funzionari di banca, consulenti finanziari, CTU e CTP.

I docenti del corso sono:

Corso accreditato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati. Programma completo su www.almaiura.it