• TSU scoperti oltre 1.500: 23,1750%
  • TSU mutuo tasso fisso: 6,8375% - tasso variabile: 6,9250%
  • TSU leasing immobiliare tasso fisso: 8,8500% - tasso variabile: 7,8250%
  • TSU aperture di credito oltre 5.000: 14,4375%
  • TSU anticipi e sconti oltre 200.000: 7,7750%
  • Tasso legale dal 01/01/2020: 0,05%
  • Tasso BCE 0,00%

COMUNICATI STAMPA





Scarica l'allegato

Il 24 Ottobre a Bergamo si parlerà di usura bancaria

L’evento è stato accreditato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Bergamo

08/10/2014


Verona, 8 ottobre 2014 – A Bergamo il giorno 24 ottobre 2014 si svolgerà il corso di formazione organizzato dal Centro studi Alma Iura di Verona.

L’evento, dal titolo “L'usura bancaria nelle aperture di credito in conto corrente”, si terrà dalle ore 09.30 alle 18.30 ed è indirizzato ai professionisti legali, ed ha ricevuto l’accreditamento da parte del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Bergamo.

L’incontro di 8 ore, che si svolgerà in una sala dell’hotel NH Bergamo di Via Paleocapa, vuole essere un momento per sensibilizzare i professionisti e la popolazione su questo delicato argomento.

I relatori, che  in aula porteranno non solo le loro elevate conoscenze scientifiche, ma anche la loro quotidiana esperienza sul campo, sono Marco Rossi, avvocato, Managing partner dello studio tributario e legale RR&P di Verona, presidente del Comitato Scientifico di Alma Iura e collaboratore de Il Sole 24 Ore, e Maddalena Mandarà, Analista quantitativa laureata in Matematica Applicata con orientamento economico finanziario, a capo del DMDESF, Dipartimento di Matematica per il Diritto, l'Economia e le Scienze Finanziarie del Centro studi Alma Iura.

Noi professiamo la giurimetria” spiega l’Avvocato Marco Rossi “ossia, l’applicazione di strumenti matematici per la soluzione di problemi giuridici, sempre agendo nell’interesse delle imprese e dei risparmiatori.”

Attraverso i nostri corsi” prosegue Rossi “cerchiamo di raggiungere un importante obiettivo: diffondere la cultura bancaria in modo oggettivo e indipendente”.

Si ricorda che per iscrizioni avvenute entro il 17 ottobre 2014 è prevista una quota agevolata.