• Tasso legale dal 01/01/2019: 0,8%
  • TSU scoperti oltre 1.500: 23,4500%
  • TSU mutuo tasso fisso: 7,6750% - tasso variabile: 6,9750%
  • TSU leasing immobiliare tasso fisso: 9,2625% - tasso variabile:7,8750%
  • TSU aperture di credito oltre 5.000: 14,5500%
  • TSU anticipi e sconti oltre 200.000: 7,8500%
  • Tasso BCE 0,00%

COMUNICATI STAMPA





Scarica l'allegato

Master credito: la gestione efficace del credito passa dalla formazione

Percorso credito 5 incontri su strumenti e strategie per la gestione efficace del credito

12/09/2016


Mantova, martedì 13 settembre 2016 – La competitività delle aziende passa anche dalla gestione efficace del credito attraverso l’utilizzo di strumenti, tecniche e strategie in grado di rendere autonomi gli operatori aziendali. È la situazione odierna dei mercati che impone alle aziende di essere adeguatamente formate ed informate e per questo Apindustria Mantova ha deciso, in partnership con il Centro Studi Alma Iura di Verona, di offrire alle PMI il Percorso Credito (che inizierà lunedì 26 settembre) una formazione che rappresenta la scelta vincente per le aziende.

“Tra imprese e banche a volte il dialogo costruttivo si trasforma in una contrapposizione accesa perché mancando un linguaggio comune si creano fraintendimenti – sottolinea Elisa Govi, vicepresidente di Apindustria – è importante allora procedere come si fa per l’apprendimento di una lingua straniera fornendo le istruzioni di base per comunicare e poi lavorando sulla fluidità e capacità di presentazione del progetto. Quando si parla una lingua comune senza necessità di interpreti o traduttori ci si intende meglio”.

Il progetto formativo si concretizza in una serie di incontri con i massimi esperti del settore che mettono a disposizione dei partecipanti la loro esperienza maturata sul campo e le competenze acquisite sui temi del credito come l’accesso ai finanziamenti, l’analisi della Centrale dei Rischi e il merito creditizio. L’idea è piaciuta alle aziende: il master ha già al suo attivo una trentina di iscrizioni.

 “La base della gestione efficace del credito in azienda è l’analisi della Centrale dei Rischi di Banca d’Italia, documento la cui fondamentale importanza viene spesso sottovalutata e che oggi, grazie a strumenti come CentraRiskonline, diventa facilmente leggibile e interpretabile. Partiremo da qui per conoscere le tecniche e le strategie mediante le quali l’azienda può dialogare alla pari con il sistema bancario in tema di analisi di bilancio, di garanzie, di leasing e mutui, di fidi e di rating aziendale; inoltre, impareremo a verificare e valutare le condizioni applicate al conto corrente – aggiunge Massimo Rossi, Dottore Commercialista, membro del Comitato scientifico di Alma Iura: - quanto appreso durante il Percorso sarà poi messo alla prova e applicato da ciascun partecipante, affiancato da noi docenti, alla propria situazione aziendale nell’ottica di individuare punti di forza e di debolezza dell’attuale gestione del credito”.

Al termine del Percorso Credito i partecipanti saranno in grado di determinare quali siano le verifiche da effettuare quotidianamente e le situazioni da monitorare con costanza periodica, al fine di risolvere e prevenire problematiche riguardanti il credito.

 “A volte l’azienda si trova di fronte ad un credito bancario “malato”, che presenta delle criticità quali anatocismo e usura: in questi casi occorre conoscere la terapia corretta per recuperare quanto ingiustamente versato. Durante il Percorso Credito parleremo dell’attuale disciplina che regola queste materie e di come essa possa essere applicata in fase di trattativa stragiudiziale o di contenzioso con l’istituto di credito – sottolinea Marco Rossi, Avvocato, presidente del Comitato scientifico di Alma Iura:  Inoltre, vedremo in che modo la rielaborazione della Centrale dei Rischi di Banca d’Italia sia utile anche qui, per dimostrare l’eventuale presenza di usura soggettiva”.

E’ ancora possibile iscriversi contattando gli uffici dell’Associazione allo 0376221823 oppure inviando un’e-mail a economico@api.mn.it.